Ciambelline zuccherate (al forno)

 

Se di fritto ne avete fino sopra i capelli ma andate pazzi per i dolci di Carnevale,  ho qui una ricettina fresca fresca che fa al caso vostro : le ciambelline zuccherate (i donuts)  al forno,  soffici e stra golosi come quelli fritti, ma dal gusto più delicato e leggero ( levatevi dalla testa che possa essere un dolce Light perché non lo è assolutamente e lungi da me farvelo pensare!).

Le ciambelline zuccherate (al forno)  sono soffici ciambelline ricoperte di zucchero,  come i classici donuts dei Simpson,  ma in questo caso cotte al forno,  per chi non ha voglia di friggere o per chi non ama il retrogusto di fritto. Le ciambelline zuccherate al forno sono comunque un dolce molto calorico,  adatto quindi alle feste di Carnevale o per buffet e party di compleanno,  merende sostanziose o anche colazioni super energetiche.

Appena fatte le ciambelline zuccherate sono soffici come nuvole per questo vi consiglio di gustarle  il più fresche possibile.  Se dovessero avanzare chiudetele in una scatola di latta o contenitore ermetico e consumate entro 48h, anche se perderanno un poco di morbidezza saranno comunque buonissime.

Questa ricetta è stata una dolce scoperta nel blog della mia  amica Serena Petitpatisserieblog, che a sua volta si era ispirata QUI … E visto che le  ricette belle e buone vanno sempre condivise,  non potevo non farlo anche io.

Ciambelline zuccherate (al forno)
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Le ciambelline zuccherate (tipo i classici Donuts) ma nella versione cotta al forno. Soffici e golose come quelle fritte.
Autore:
Tipo di ricetta: Dolci
Livello di difficoltà: Semplice
Dosaggio: Per circa 20 ciambelline
Ingredienti
  • 1 uovo a temp ambiente
  • 225ml di latte tiepido
  • 60g di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • 7g di lievito di birra secco
  • 450 g di farina ( 250g Manitoba 200g di tipo 00)
  • 100g di burro morbido
  • Per la finitutura : 20g di burro fuso e zucchero semolato q.b
Procedimento
  1. Nella planetaria ponete uovo, zucchero, semi di vaniglia e latte e con il gancio a foglia (K) miscelate il tutto.
  2. Aggiungete la farina mescolate al lievito secco e impastate fino a che non verrà assorbita.
  3. Ora mettete il gancio a uncino ed impastate bene aggiungendo il burro poco alla volta. Amalgamate completamente prima di aggiungerne altro.
  4. Terminate di inserire tutto il burro nell'impasto quindi impastate a macchina finché non otterrete un impasto liscio ed elastico e ben incordato.
  5. Rovesciate l'mpasto su una spianatoia e lavoratelo velocemente. Formate un panetto e mettetelo in un contenitore leggermente unto e coprite con la pellicola. Lasciate lievitare fino al raddoppio (ci vorrà circa 1 ora).
  6. Sgonfiate leggermente l'impasto schiacciandolo con le mani, stendetelo leggermente con un mattarello e ricavate dei dischi di 8cm di diametro. Bucate il centro di ciascuno con un taglia pasta di circa 2.5cm formando delle ciambelline.
  7. Disponete le ciambelline su una placca rivestita di carta forno ben distanziate tra loro. Copritele con la pellicola è fate lievitare fino al raddoppio (1h, 1h ½).
  8. Preriscaldate il forno a 180c.
  9. Infornate e cuocete le ciambelline per pochi minuti finché non saranno gonfie e dorate.
  10. Sfornate e spennellate subito con del burro fuso, poi passatele nello zucchero semolato o ricoprite di funfetti e zuccherini colorati.

 

Felice week end,

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: