Biscottini rustici al caffè

I biscottini rustici al caffè sono dei biscottini di frolla lievemente aromatizzata al caffè, croccanti fuori e teneri e friabili all’interno, ideali da servire insieme ad una tazza di tea o latte. L’idea di preparare questi biscottini mi è venuta immediatamente dopo aver visto Questi biscotti di Valeria (del blog Torte delle mie brame) admin del gruppo di Food photography di cui faccio parte. Questi dolcetti così semplici mi hanno conquistata subito e non ho assolutamente resistito… Così ecco la mia versione, profumata di vaniglia e caffè, un dolcetto davvero veloce da preparare e semplice, potrete addirittura farli insieme ai vostri bimbi, magari utilizzando un caffè decaffeinato oppure dell’orzo solubile, aggiungendo a piacere frutta secca o gocce di cioccolato.

Biscottini rustici al caffè 

Ingredienti

160g di burro morbido

150g di zucchero semolato

1 bacca di vaniglia

2 cucchiaini di caffè solubile in polvere istantanea

2 uova

1 pizzico di sale

420g di farina 00

6g di lievito per dolci

Procedimento 

  1. Nella Planetaria inserite il burro morbido, lo zucchero semolato,  i semini della vaniglia e il caffè solubile in polvere istantanea ; montate il tutto  a crema utilizzando il gancio a foglia.
  2. Unite le uova una alla volta e mescolate  finché non saranno completamente amalgamate.
  3. Setacciate la farina, il lievito e il pizzico di sale  all’interno dell’impasto e amalgamate per bene fino a formare un panetto compatto e liscio
  4. Fasciatelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per 15/30 minuti (non era previsto nella ricetta ma io lo faccio sempre con tutti gli  impasti simili alla frolla).
  5. Preriscaldate il forno a 180c.
  6. Foderate due placche di carta forno. Ricavate con l’impasto delle palline grosse come noci. Disponetele sulle placche ben distanziate tra loro.
  7. Infornate e cuocete per circa 15 minuti. Il tempo di cottura potrebbe variare da forno a forno quindi teneteli d’occhio. Sfornateli appena cominceranno a dorarsi in superficie e si saranno formate tante crepe.
  8. Lasciate raffreddare i biscotti su una gratella per dolci, quindi servite o conservate in scatole di latta o in contenitori ermetici.

Se li provate fatemi sapere, aspetto come sempre le vostre foto taggate #incucinacongiadaesara.

Dolce serata,

Sara.

One comment

  1. sono davvero bellissimi, e sicuramente anche strepitosamente buoni!
    Pensa che io non bevo caffè perchè mi provoca mal di stomaco, ma i dolci così aromatizzati li adoro un sacco, pensa un po’…
    Buon pomeriggio! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *