Tartufini di wafer al cocco

Con questo caldo chi ha voglia di accendere il forno? Credo proprio nessuno vero? Perciò oggi arrivo con una alternativa fresca e golosa, velocissima da preparare e con solo 3 ingredienti : i tartufini di wafer al cocco.

I tartufini di wafer al cocco sono dei piccoli Bon Bon preparati con un impasto a base di solito wafer e yogurt (o ricotta) e cocco rape‘. Solo tre ingredienti, un mixer,  5 minuti di tempo e voilat… La merenda è pronta per essere servita.

I tartufini di wafer al cocco si conservano perfettamente per 4 o 5 giorni all’interno di un contenitore ermetico posti in frigorifero. Sono perfetti da servire dopo cena insieme al caffè, per guarnire una coppa di gelato,  per arricchire buffet e per piccoli regalini homemade.

Provateli e sono sicura che li adorerete!

Tartufi di wafer al cocco 

Ingredienti per 10/15 bonbon

150g di wafer al cocco (loacker) *

1 o 2 cucchiai di yogurt greco al cocco (in alternativa ricotta o formaggio quark)

Cocco rape’ q.b.

Procedimento 

  1. Mettete i wafer in un mixer e riduceteli in un composto farinoso e umido. Aggiungete un cucchiaio di yogurt e frullate fino ad ottenere un panetto compatto e morbido (come pasta frolla). In base alla consistenza che otterrete potete decidere se necessario di aggiungere ancora un po’ di yogurt.
  2. Formate con l’impasto ottenuto tante palline poco più piccole di noci.
  3. Rotolate  i tartufini di wafer nel cocco rape’ finché non ne saranno completamente ricoperti.
  4. Lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora, quindi servite.

*per questa ricetta potete usare wafer di qualunque gusto, io ve li consiglio al cocco, ma se amate l’abbinamento cocco e cioccolato, utilizzate i wafer al cacao.

Dolce giornata,

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *