Crostata rustica alla confettura di melone

Esiste un dolce migliore di una bella crostata per gustare al meglio una buona confettura fatta in casa?

Oggi vi lascio la ricetta di questa crostata rustica che in apparenza sembra una classica crostata all’abicocca, ma che in realtà è preparata con la confettura artigianale  di melone e con una frolla integrale friabile al burro salato, a contrasto con la dolcezza della marmellata di melone.

Crostata rustica alla confettura di melone 

Ingredienti per uno stampo da 22/24 cm

300g di farina di tipo 2

80g di zucchero a velo di canna *

150g di burro leggermente salato

1 pizzico di sale

1 uovo intero più 1 tuorlo

Scorza di limone

350g circa di confettura di melone 

*se non trovate lo zucchero a velo di canna potete farlo in casa con un mixer o se lo avete con il bimby. Altrimenti sostituite con il classico zucchero a velo non vanigliato

Procedimento

  1. Nella ciotola della planetaria ponete la farina, lo zucchero, il sale e il burro freddo tagliato a tocchetti. Fate sabbiare il tutto con il gancio a foglia (K). Quando otterrete un composto sabbioso unitevi le uova ed insaporite con la scorza del limone ; impastate fino a che non si formera’ un panetto. Senza lavorarlo troppo fasciatelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno mezz’ora. Se fa molto caldo anche di più.
  2. Sulla spianatoia leggermente infarinata stendete 3/4 della frolla in una sfoglia da circa 0.5cm di spessore. Rivestite con la frolla uno stampo per crostata e bucherellate poi la base con una forchetta. Farcite con abbondante confettura.
  3. Decorate la crostata  utilizzando la frolla avanzata, con il classico motivo a losanghe o come più vi piace.
  4. Infornate e cuocete nel forno preriscaldato a 170c per circa 30/40 minuti. Prestate attenzione che non bruci sui bordi, ogni forno è differente dall’altro.
  5. Sfornate e lasciate raffreddare, quindi servite per colazione o merenda.

Dolce giornata,

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *