Spaghetti di zucchine con pomodori datterini e olive taggiasche

Gli spaghetti o noodles di zucchine sono degli spaghetti vegetali ricavati tagliando le zucchine con un apposito strumento manuale o elettrico che li rende appunto sottili come dei noodles.  Anche se ovviamente hanno un gusto e una consistenza diversa dai veri spaghetti, conditi come un primo piatto saranno un degno sostituto del classico piatto di pasta, in particolare a cena o in qualsiasi altra occasione vogliate mantenervi leggeri.

Oggi vi propongo una ricetta semplice  per preparare degli ottimi spaghetti di zucchine, saporiti e golosi in modo semplicissimo e rapido. Gli spaghetti di zucchine con pomodori datterini e olive taggiasche sono un piatto fresco veloce e gustoso perfetto da gustare in estate e ogni volta che sentite il bisogno di un  piatto leggero senza rinunciare al gusto.

Spaghetti di zucchine con pomodori datterini e olive taggiasche

Ingredienti per 1 porzione abbondante 

3 o 4 alici sott’olio

1 spicchio di aglio

Olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di olive taggiasche

1 manciata di pinoli

125g di pomodori datterini

Peperoncino in polvere

Basilico fresco

2 zucchine medie

Procedimento

  1. Dopo aver lavato e asciugato le zucchine tagliatele con l’apposito utensile in tanti spaghetti. In una padella anti aderente rosolate uno spicchio di aglio, le alici e il peperoncino. Quando le alici si saranno sciolte aggiungete i pomodorini ben lavati e asciugati, le olive taggiasche,  i pinoli e qualche foglia di basilico. 
  2. Quando i pomodorini si saranno ben caramellati aggiungete gli spaghetti di zucchine e saltateli con il condimento per 1 o 2 minuti, a seconda del grado di cottura che preferite. Salate solo se necessario. Impiattate e servite. 

Aggiungete basilico fresco per arricchire il piatto.

Vi auguro una dolce serata,

Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *